Home Attualità Al via le richieste di contributi al Fondo di solidarietà #NoiConGliInfermieri

Al via le richieste di contributi al Fondo di solidarietà #NoiConGliInfermieri

La Federazione Nazionale, il 10 aprile scorso, ha lanciato e finanziato  una campagna di raccolta unica nel suo genere in Italia, dedicata agli infermieri colpiti, a vario titolo, da Covid19: colleghi guariti da riabilitare; in quarantena e costretti a restare lontano da casa; deceduti a causa del virus.

Si tratta di un Fondo “a sportello”, in cui alla classica attività di raccolta delle donazioni si affianca la immediata erogazione di contributi agli infermieri, regolarmente iscritti all’Albo e in possesso dei requisiti individuati dal regolamento (in allegato).

Nella sezione “download” sono inoltre già disponibili i modelli di domanda, già organizzati per ciascuna area di intervento.

I richiedenti possono inviare da subito tutta la documentazione necessaria alla Federazione, tramite Pec all’indirizzo: federazione@cert.fnopi.it oppure con raccomandata con ricevuta di ritorno all’indirizzo: Via Agostino Depretis n. 70 – 00184 – Roma

Per gli infermieri in quarantena per positività a Coronavirus si prevede un contributo forfetario giornaliero.

Per gli infermieri ammalati causa COVID-19, compresi i liberi professionisti, è prevista la copertura di spese post dimissione e di riabilitazione.

Anche per gli infermieri bisognosi di supporto psicologico a seguito di servizio in reparti COVID, è prevista la copertura delle spese di supporto psicologico.

Gli importi massimi sono definiti dal regolamento.

Per le famiglie degli infermieri deceduti causa Coronavirus, è previsto un indennizzo una tantum, su base incrementale a seconda della numerosità del nucleo familiare.

Tutti gli interventi e i requisiti di accesso sono sintetizzati nella tabella presente all’indirizzo https://www.noicongliinfermieri.org/il-fondo-di-solidarieta/.

I documenti allegati